SQUILLANTE DR. MARIA MADDALENA

Medico Chirurgo Gastroenterologo
medicina nutrizionale - Ecografia Internistica

IDROCOLONTERAPIA

DEPURARSI PER STARE BENE

idrocolonterapia

Cos'è?
L'idrocolonterapia è un trattamento disintossicante e consiste in un lavaggio intestinale che permette con un piccolo flusso d'acqua a temperatura corporea e a bassa pressione di ottenere una pulizia completa del grosso intestino. L'acqua dolce filtrata viene introdotta attraverso il retto e fatta fuoriuscire anche con massaggi addominali specifici. L'operazione si ripete per circa 45 minuti, è completamente indolore e priva di effetti collaterali.

PERCHE' SI FA?

idrocolonterapia

Giornalmente, rifiuti e tossine, legate all'alimentazione, allo stress, all'inquinamento, intasano il nostro colon che perde parte della sua funzionalità. Esse si depositano al suo interno e possono causare patologie che interessano varie regioni del corpo come: le vie respiratorie e digestive, la pelle, e il sistema nervoso. Con il lavaggio dell'intestino che avviene dal cieco al retto si elimina, insieme al materiale fecale incrostato (che assume la consistenza di un pneumatico) anche residui digestivi, tossine, virus, batteri, funghi e parassiti ripristinando lo stato di salute dell'individuo.

EFFETTI BENEFICI

  • Miglioramenti stato generale, effetti rilassanti e tonificanti, sensazione di grande benessere;
  • Gradevole sensazione di leggerezza, dovuta alla decompressione del colon;
  • Diminuzione della taglia e perdita di peso;
  • Aumento della peristalsi intestinale;
  • Miglioramento dello stato della pelle, della circolazione, della funzione renale, decongestione delle vie respiratorie;
  • Eliminazione di batteri, candida, parassiti.

Frequenza
E' personalizzata e varia da 3 a 6 trattamenti distruibuiti in 2-3 settimane. In seguito come misura igienica preventiva sono raccomandate 1-2 sedute all'anno.

Fase diagnostica
La terapia deve essere preceduta da una visita medica nella quale si verificano le condizioni del soggetto da trattare e le caratteristiche della sua patologia, al fine di stabilire se esista l'indicazione al trattamento e le sue modalità. Verrà eseguita una visita accurata e si potrà richiedere l'esecuzione di clisma opaco o colonscopia per valutare le condizioni dell'intestino da trattare.

Dove Siamo

Share by: